Blog

Esordio col botto per i ragazzi di Gagliarducci! 7 – 2 ai cugini dell’Indomita e passaggio del turno

Indomita Pomezia-Pomezia 2-7

Marcatori: 13’ Daleno (P), 17’ Giannetti (P), 44’ De Santis (P), 61’, 63’ 76’ Pippi (P), 74’ Medei (I), 89’ Seferi (I), 90’+1+ Aquilani (P)

INDOMITA POMEZIA: Spina, Cacciaglia (dal 46’ Andrea Del Grosso), Alessandro Del Grosso, Giacoia, Ugolini, Gabrieli (dal 46’ Medei), Oliva, Bacchiocchi (dal 77’ Palumbo), Cariello (dal 67’ Di Canio), Seferi, Delpriore (dal 73’ Riccardo Del Grosso).

A disp.: Falzoi, Angelelli, Aiello, Roversi.


All.: Leonardo Aiello.

.

POMEZIA: De Maio, De Luca, Franco, De Santis (dall’87’ Priorelli), Giannetti, Daleno, Gamboni (dal 64’ Canale), Ruggero (dal 46’ Lo Pinto), Pippi, Bellitta (dal 64’ Prioteasa), Cestrone (dal 46’ Aquilani) .

 

A disp.: Balletta, Fonticelli, Morelli, Arduini.

All.:
 Cristiano Gagliarducci.

Arbitro: Christian Ferruzzi (sez. di Albano Laziale)

Ass.: Eleonora Negro (sez. di Roma 1) e Paolo Camilli (sez. di Roma 1)

.

NOTE. Ammoniti: 25’ Alessandro Del Grosso (I), 33’ Ruggero (P), 40’ Seferi (I), 65’ Riccardo Del Grosso (I), 68’ Canale (P), 72’ Oliva (I).

Angoli: 4-6.

Recupero: 2′ pt, 3′ st.

Coppa Italia di Eccellenza – 1° turno

Domenica 20 settembre 2020, ore 11

Stadio ‘Sport’s Campus’ di Selva dei Pini

Il Pomezia del Gagliarducci-bis comincia col botto la stagione post-pandemia, battendo la malcapitata Indomita Pomezia a domicilio con un roboante 7-2, e si presenta così nel migliore dei modi ai nastri di partenza del campionato, con la qualificazione al 2° turno di Coppa Italia e una prestazione sontuosa.
L’ex allenatore dello Spoleto si ripresenta dopo oltre un anno e mezzo di distanza dall’ultima gara sulla panchina rossoblù con il classico 4-3-3 con De Santis in cabina di regia e Gamboni e Cestrone a supportare bomber Pippi, insignito oltretutto della fascia al braccio per l’occasione. Di contro mister Aiello sceglie un più abbottonato 4-4-2 con Seferi e Cariello a comporre il tandem d’attacco nel tentativo di contenere e ripartire.

Pronti, via, dopo un botta e risposta tra Seferi e Cestrone, vicini al gol senza inquadrare la porta, il Pomezia sblocca subito la situazione al 13’: corner tagliato di Gamboni dalla destra e incornata vincente di Daleno sul primo palo, che anticipa tutti e porta immediatamente in vantaggio i rossoblù.

Passano appena 3’ e la squadra ospite trova anche il raddoppio con il colpo di testa questa volta di Giannetti che sfrutta al meglio il corner del solito Gamboni e mette in discesa la gara.

L’Indomita Pomezia accusa il colpo, non riuscendo a contrastare lo strapotere degli avversari e, dopo un altro tentativo fuori misura di Cariello, incassa il terzo gol pochi istanti prima del duplice fischio con De Santis che scambia benissimo con Pippi e tutto solo davanti a Spina infila in porta il pallone che chiude la partita già nei primi 45’.

Nella ripresa il copione non cambia e il Pomezia prima gestisce e poi dilaga grazie alla tripletta in 15’ di uno straripante Pippi e al sigillo finale sottomisura di Aquilani. Nel mezzo le due reti dell’orgoglio giallonero, peraltro stupende, firmate al 74’ da Medei (destro a giro dal limite all’incrocio dei pali) e all’89’ da Seferi (pallonetto al volo in corsa dopo un lancio dalle retrovie).

Vittoria rotonda e convincente per il Pomezia, che ottiene meritatamente la qualificazione al secondo turno (in programma l’8 dicembre) e sfodera un’ottima prestazione anche dal punto di vista del gioco e del carattere, presentandosi nel migliore dei modi all’appuntamento di domenica prossima per la prima di campionato con l’Atletico Vescovio.

Inizio da dimenticare invece per la giovane matricola di Aiello, che affrontava una squadra certamente superiore ma che ha dimostrato diverse lacune su cui dovrà essere bravo il suo allenatore a lavorare per mantenere la categoria. Domenica allo ‘Sport’s Campus’ arriverà l’Ottavia di Pino Porcelli.

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

Ufficiali altri due acquisti direttamente dalla Calabria: Vestiranno rossoblù il classe 1993 Francesco Bellitta e il classe 1995 Michele Canale

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di comunicare gli acquisti del centrocampista classe 1993 Francesco Bellitta e dell’esterno d’attacco classe 1995 Michele Canale, entrambi proventienti dal campionato di Eccellenza calabrese.

Il DS Alessandro Mezzina si è spinto fino in Calabria per assicurarsi le prestazioni di due giocatori di assoluto valore.

Bellitta, nativo di Policoro che ha fatto parte anche della Primavera dell’Inter, è un interno di centrocampo, capace di giocare sia da play davanti la difesa che da trequartista dietro le punte. Molto abile nel gioco aereo, calcia benissimo i calci piazzati ed è un mancino puro. Nella sua carriera ha vestito le maglie di Como, Asti, Borgosesia, Trebisacce, Rossanese e nell’ultima sqyagione quella del Sambiase.

Canale, nativo di Castovillari, è un esterno d’attacco sinistro con baricentro basso e dotato di una velocità impressionante. Molto abile nel dribling, ha un’ottima media gol e inoltre garantisce assist a non finire agli attaccanti. Cresciuto nei settori giovanili di Cosenza, Catania e Latina ha poi iniziato a giocare dei campionati dilettantistici militando in piazze importanti come Montalto, Castrovillari, Trebisacce, Corigliano, Cittanovese, Lauria e Castrovillari dove ha concluso l’ultima stagione.

Benvenuti Francesco e Michele. In bocca a lupo per questa vostra nuova avventura!

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

 

Colpo di mercato, preso il bomber brasiliano Renan Pippi

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di comunicare che l’attaccante brasiliano classe 1984 Renan Pippi è un nuovo giocatore rossoblù.

Altro colpo di mercato del DS Alessandro Mezzina, che con Renan Pippi rinforza in maniera importante il reparto offensivo, visto che l’attaccante brasiliano è un vero e proprio cecchino delle aree di rigore avversarie.

Il Patron Alessio Bizzaglia si è detto molto entusiasta di queste due ultime operazioni di mercato che hanno portato alla corte di mister Cristiano Gagliarducci due top player come Aquiliani e Pippi. Bizzaglia ha poi ribadito che o in Serie D o in Eccellenza il Pomezia reciterà un ruolo da protagonista.

Renan Pippi, originario di Nova Palma (Brasile), nelle utime 4 stagioni ha militato nel campiontao di Serie D con Monterosi, Sff Atletico, Albalonga e Pineto collezionando 106 presenze e mettendo a segno ben 54 reti.

Conosce bene anche il campionato di Eccellenza, avendolo vinto sia con il Monterosi (27 reti) che con la Lupa Castelli Romani (28 reti) di mister Gagliarducci.

Il centravanti classe 1984 vanta una lunga esperienza  in Serie C con Pro Vasto, Bellaria Igea Marina, Massese, Cisco Roma, Sambenedettese, Sangiovannese, Sanremese e in Serie D oltre a Monterosi, Sff Atlettico, Albalonga, Pineto già citate prima, anche con la Monterotondo Lupa, Città di Marino, Lupa Frascati e Viterbese.

Benvenuto Renan e in bocca a lupo per questa tua nuova avventura in rossoblù!

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

 

 

Stefano Aquilani è un nuovo giocatore rossoblù

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di comunicare l’ingaggio dell’esterno offensivo classe 1993 Stefano Aquilani, che nella passata  stagione si è diviso tra Gaeta e Insieme Ausonia.

Grande operazione del DS Alessandro Mezzina che è riuscito a battere la conocorrenza di varie squadre di Serie D ed Eccellenza molto interessate al calciatore e mette così a dipsosizione di mister Cristiano Gagliarducci uno degli esterni più forti dell’intero panorama regionale.

Aquilani, nativo di Latina, è uno di quei calciatori che, se in giornata, sono in grado di far letteralmente impazzire i propri tifosi e la retroguardia avversaria.

Nella sua carriera il classe 1993, cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Pescara, vanta trascorsi in Serie D con le maglie di Anziolavinio e Triestina tra le altre e in Eccellenza a militato nel Latina Scalo Sermoneta, Gaeta e Insieme Ausonia con la quale nella passata stagione a vinto il campionato di Eccellenza Girone B.

Benvenuto Stefano e un grosso in bocca a lupo!

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

Dal Pro Cisterna arriva l’Under classe 2002 Simone De Luca

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di comunicare che Simone De Luca è un nuovo giocatore rossoblù.

Il classe 2002, la passata stagione in forza alla Pro Cisterna, è un Under molto promettente. Cresciuto nel settore giovanile del Sermoneta, ha fatto il suo esordio in Eccellenza 2 anni fa proprio con il Latina Scalo Sermoneta di Gesmundo.

De Luca è capace di ricoprire più ruoli: nasce centrocampista, ma può fare anche il terzino.

Il DS Mezzina si è detto molto soddisfatto dell’esito della trattativa, sottolineando il fatto che dietro al ragazzo c’erano diverse squadre di Serie D.

Lo scorso anno ha disputato un’ottima stagione ritagliandosi un posto da titolare con il Cisterna, condividendo lo spogliatoio con Carlo Baylon che ritroverà quà a Pomezia nelle vesti di allenatore in seconda.

Benvenuto Simone e sempre Forza Pomezia!

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

 

L’attaccante Flavio Prioteasa è un nuovo giocatore del Pomezia Calcio

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di comunicare che l’attaccante classe 1990 Flavio Prioteasa è un nuovo giocatore rossoblù.

Centravanti dalla grande prestanza fisica nella passata stagione si è alternato tra Real Monterotondo Scalo nella prima parte e Campus Eur nel campionato di Eccellenza.

Prima di queste due esperienza Prioteasa ha vestito la maglia del Villalba Ocres Moca per tre stagioni centrando anche la vittoria del campionato di Promozione con i tiburtini.

In carriera “il gigante del gol” ha militato anche a Fonte Nuova e a La Sabina.

Flavio Prioteasa è quel tipo di attaccante dal fisico possente, abile sul gioco aereo e assai propenso a sacrificarsi per i compagni.

Benvenuto Flavio e sempre Forza Pomezia!

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

 

Ha firmato l’esperto difensore classe 1988 Giulio Daleno, nella passata stagione allo Spoleto con mister Gagliarducci

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di annunciare l’acquisto del difensore classe 1988 Giulio Daleno.

Il centrale difensivo, alto ben  186 centimetri, nella passata stagione ha avuto modo di lavorare con mister Cristiano Gagliarducci allo Spoleto ed è stato proprio il tecnico a segnalarlo al DS Alessandro Mezzina che, con il benestare del Patron Alessio Bizzaglia, ha chiuso la trattativa per portare il classe 88 a Pomezia.

Daleno è un giocatore molto esperto, avendo militato per diversi anni in Serie C a Lanciano, Pergocrema, Martina e Chieti. Poi tanta  Serie D con le maglie di Asti, Grosseto, Castiadas, Madrepietra Daunia, Tortolì e Sassari Latte Dolce.

Giulio Daleno farà coppia in difensa con l’altro acquisto rossoblu Matteo De Gol. Un innesto mirato che tornerà molto utile alla causa Pomezia.

Benvenuto Giulio e sempre Forza Pomezia!

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

 

Raduno Under 19, appuntamento per giovedì 23 luglio alle ore 17,00 allo Stadio Comunale

Il Pomezia Calcio 1957 ha organizzato per giovedì 23 luglio 2020 alle ore 17, 00 presso lo Stadio Comunale di Via Varrone un raduno dedicato alla categoria Under 19 per visionare vari ragazzi.

Lo stage è aperto a tutti i calciatori nati nel 2001, 2002 e 2003.

Sotto la supervisione del Direttore Sportivo Alessandro Mezzina e del nuovo tecnico dell’Under 19 Giacomo Celentano gli atleti che si recheranno al campo avranno modo di confrontarsi e mettersi in mostra sempre tenendo presente la varie disposizioni sanitarie anti Covid.

Vi aspettiamo numerosi!

Settore giovanile rossoblù, ufficializzato il parco allenatori dell’agonistica

Il Pomezia Calcio 1957 è lieta di annunciare gli allenatori del settore giovanile.

Il nuovo responsabile del’agonistica rossoblù Christian Fittante ha ufficializzato i tecnici delle varie formazioni del settore giovanile del Pomezia Calcio cercando di dare continuità al lavoro iniziato nella passata stagione. Sono stati scelti tutti allenatori Uefa B.

Il Patron Alessio Bizzaglia da quest’anno ha deciso di investire sul proprio vivaio con un progetto serio e ambizioso.

 

Di seguito l’organigramma completo:

  • UNDER 17     Marco Di Venosa
  • UNDER 16     Francesco Bianchi
  • UNDER 15     Alberto Furesi
  • UNDER 14     Andrea Fagiolo
  • PREPARATORE ATLETICO     Francesco blancodini

 

EM Social

EM Social Subtitle