Settore giovanile

Settore giovanile, il programma gare del weekend 18-19 gennaio

Altro weekend di gare per le nostre squadre del settore giovanile.

Si comincia sabato pomeriggio con l’Under 19 che, dopo il successo con il Ladispoli,  farà visita all’Aprilia Racing Club (Campioni d’Italia in carica).

Mentre lo stesso giorno l’Under 14 disputerà una gara amichevole a Torre Maura.

Domenica il piatto è più ricco: l’Under 17 affronterà in trasferta il Dabliu New Team che come noi comanda il raggruppamento A degli Allievi Provinciali.

L’Under 16 recuperà la gara contro il Tor de Cenci, mentre l’Under 15 giocherà a Ciampino.

 

Settore giovanile, il resoconto del weekend (11-12 gennaio)

Seconda vittoria stagionale per l’ Under19 che si impone 2 – 0 sul Ladispoli.

Roboante vittoira per l’Under17 che vince 8 – 0 contro il Casal Bernocchi e si consolida al primo posto della classifica.

Male l’ Under15 che ha perso in casa 0-2 contro la Vivace Furlani. Turno di riposo per l’ Under16 e l’ Under14.

Di seguito il resoconto dettagliato:

Settore giovanile rossoblù, il resoconto del weekend 4-5 gennaio

Non è stato un inizio d’anno dei migliori per il nostro settore giovanile.

L’Under 19 ha perso 8-0 ad Artena. L’Under 17 ha pareggiato 3 – 3 sul campo dell’Atletico Acilia.

Bene l’Under 16 e l’ Under 14 che hanno vinto rispettivamente 0-2 in trasferta con il Don Bosco Genzano e 4-2 in casa con la Polisportiva De Rossi.

Male l’ Under 15 che ha perso il derby con l’Unipomezia per 10-1.

Di seguito il dettaglio dei risultati:

Settore giovanile rossoblu, il programma del weekend 4-5 gennaio

Dopo la sosta per le festività natalizie il nostro settore giovanile torna in campo.

L’Under 19 giocherà sabato contro la Vis Artena. Impegni in trasferta anche per l’Under 17 di scena ad Acilia, per l’Under 16 che affronterà il Don Bosco Genzano e l’Under 15 impegnata nel derby contro l’UniPomezia. Mentre l’Under 14 giocherà sabato in casa contro la Polisportiva De Rossi.

Di seguito il programma dettagliato:

Under 15, Andrea Marinelli prende il posto di Alberto Gentili che lascia la guida tecnica per problemi personali

Cambio in panchina per la nostra Under 15.

Alberto Gentili lascia la guida tecnica dei giovanissimi per problemi personali. Al suo posto arriva Andrea Marinelli con un trascorso all’Unipomezia e la passata stagione alla guida della juniores del Centro Sportivo Primavera.

Marinelli eredita una squadra che nella prima parte della stagione ha faticato ad ottenere buoni risultati e non a caso si trova al quart’ultimo posto della classifica a 4 punti frutto di 1 vittoria, un pareggio e 6 sconfitte. Il nuovo mister esordirà domenica nel derby contro l’Unipomezia che comanda il raggruppamento H dell’Under 15 provinciale.

Ecco le parole del Responsabile del Settore giovanile rossoblù Franco Salerno:

Ringrazio Alberto per questi mesi trascorsi insieme, ma purtroppo per problemi personali non poteva più garantire gli impegni presi ad inizio stagione. Gli auguro le migliori fortune.

Dò il mio benvenuto a mister Marinelli che, oltre ad essere un tecnico molto preparato, è anche un mio grande amico.

Gli faccio un grosso in bocca a lupo e sempre forza Pomezia!”

 

 

Settore giovanile rossoblù, il resoconto del weekend 21-22 dicembre

Bene l’ Under17 che vince 4-1 contro il Le Mole Calcio e chiude l’anno in testa alla classifica.

L’Under14 ha pareggiato 1-1 il derby con l’Unipomezia. L’ Under19 ha perso 3-1 sul campo del Trastevere e chiude l’anno all’ultimo posto della graduatoria.

Mentre le partite dell’ Under16 e dell’ Under15 rispettivamente contro contro Tor de Cenci e Team Nuova Florida sono state rinviate per maltempo.

 

Settore Giovanile rossoblù, il programma del weekend 21-22 dicembre

Grandi appuntamenti per il weekend delle squadre del nostro settore giovanile.

Si inizia sabato 21 dicembre con ben 4 squadre che scendereanno in campo ripsettivamente: Under 19 in trasferta contro il Trastevere alle ore 15,00. Under 15 in casa alle ore 15,00 contro il Team Nuova Florida. Derby per l’Under 14 che alle 15,00 affronterà l’UniPomezia al Franco Maniscalco. L’Under 16 alle 18,00  ospiterà il Tor de Cenci.

L’unica formazione della nostra agonistica a giocare di domenica sarà l’Under 17 che al Comunale riceverà Le Mole Calcio. Fischio d’inizio alle ore 9,00.

Di seguito il programma:

L’intervista al mister dell’Under 14 Alberto Furesi

Alberto Furesi da quest’anno siede sulla panchina dell’Under 14.

Furesi ha iniziato la sua carriera nel 2012 con il Selva dei Pini dove vi è rimasto per due anni. Nel 2013 ha frequentato il corso CONI – FIGC. Fino allo scorso anno è stato al Racing Club ricoprendo vari ruoli: istruttore della scuola calcio, allenatore degli esordienti e allenatore dei giovanissimi. Nella passata stagione ha conseguito il diploma di allenatore Uefa B.

Da quest’estate ha accettato con entusiamo l’occasione di allenare l’Under 14 del Pomezia Calcio 1957.

 

Salve mister, la categoria Giovanissimi Under 14 è il primo campionato dell’agonostica dopo la scuola calcio. E’ un’età partricolare per i ragazzi. Che difficoltà stai riscontrando e che gruppo hai trovato?

 

La prima difficoltà è stata creare la rosa dei ragzzi. Infatti quando sono arrivato a luglio c’erano solo 5 ragazzi del 2006. Abbiamo fatto delle giornate di Open Day per provare e vedere ragazzi nuovi.

Siamo riusciti in pochi giorni a selezionare diversi atleti e grazie anche al ritiro di una settimana a Tovajanica si è creato un bel gruppo con una buona amalgama. Al momento alleno una rosa di circa 20 ragazzi.

Sto cercando di portare tutti allo stesso livello, lavorando molto su principi di tattica sia a livello collettivo che singolarmente in base ai vari ruoli.

Il passaggio dalla scuola calcio all’agonistica è abbastanza complesso e un ragazzo ci mette un pò a metabolizzare il salto di categoria.

Cambia il minutaggio e soprattutto c’è la presenza di un arbitro federale.

Però devo dire che i ragazzi stanno reagendo bene e sono abbastanza soddisfatto di questi primi mesi di lavoro.

 

Sabato è arrivata una bella vittoria per 3 – 0 contro il Rocca Priora. Che partita è stata?

 

E’ stata una bella partita, interpretata nel modo giusto e abbiamo vinto meritatamente.

Mi è piaciuta l’intensita dei miei ragazzi per tutta la gara. Abbiamo giocato a calcio e dunque è stata una prestazione molto positiva.

Ho visto una squadra concentrata, stretta tra i reparti, veloce nelle ripartenze e siamo stati bravi a capitalizzare le occasioni che abbiamo creato.

Abbiamo dei principi di gioco importanti: le mie squadre devono cercare sempre di giocare il pallone, possibilmente dal basso e non buttare mai la palla.

Stiamo crescendo partita dopo partita. Durante la settimana proviamo tante situazioni di gioco e i ragazzi si impegnano quotidianamente.

 

La prossima non sarà una partita come le altre. E’ in programma il derby contro l’UniPomezia. E’ una gara sentita? Come si preparano questi tipi di appuntamenti?

 

Purtroppo è una partita molto sentita, soprattutto tra i ragazzi….(ride)

Tanti di loro si conoscono e vanno a scuola insieme. Sto cercando di far arrivare i ragazzi al match di sabato con la massima tranquillità possibile.

Loro sono un gruppo che sta insieme da diversi anni ed è una buona squadra.

Sto dicendo ai miei ragazzi che non devono crearsi troppe aspettative e devono affrontare la partita in maniera serena senza tensione.

Ci sarà un ambiente caldo sia in campo che sugli spalti.

Dovremo essere bravi a rimanere concentrati e a non farci influenzare da fattori esterni. Andremo là a giocarcela a viso aperto, consapevoli delle nostre qualità.

 

Quali sono gli obiettivi stagioni? E com’è il rapporto con i genitori?

 

Innanzitutto ci tengo a ringraziare Franco Salerno e tutto il Pomezia per l’opportunità che mi è stata concessa. Quà c’è un ambiente familiare, che sento mio anche se sono in questa società da poco tempo. Mi sento a casa….

L’obiettivo principale è quello di far crescere i ragazzi.

Insieme al Preparatore atletico Francesco Biancodini stiamo facendo un ottimo percorso, lavorando con i ragzzi sia a livello coordinativo che motorio. Vogliamo dare continuità al nostro lavoro, con l’obiettivo di stabilizzare il gruppo anche per il futuro.

In campionato stiamo facendo bene e poi disputeremo diversi tornei che aiuteranno a far crescere ancora di più i nostri ragazzi.

Rapporto con i genitori?

Allora partiamo dal presupposto che anche io sono un genitore e mio figlio gioca con il gruppo dei 2005.

L’appoggio dei genitori è fondamentale. I genitori devono avere fiducia nella società e nello staff tecnico.

Un genitore ha un’influenza enorme sul proprio figlio. Se da casa l’imput è positivo il ragazzo rende. Se da casa l’imput è negativo il ragazzo viene al campo nervoso e non predisposto a migliorare.

Chiedo ai genitori di far vivere in maniera serena questa esperienza ai propri figli, di lasciarli sereni e di non dargli troppe pressioni.

Devo dire che ho un rapporto ottimo con tutti i genitori dei miei ragazzi e sono contento di allenare l’Under 14 del Pomezia Calcio.

 

 

Ufficio stampa Pomezia Calcio 1957

 

 

Settore Giovanile, i risultati del weekend 14-15 dicembre

Il weekend appena trascorso ha visto alcune delle nostre compagini uscire dal campo con i tre punti e altre a mani vuote.

Nello specifico l’Under 19 ha perso 4 – 1 in casa la sfida con il Team Nuova Florida. Grande vittoria della nostra Under 17 che espugna il campo della Vivace Furlani per 2 – 4 e resta ancora saldamente in testa al proprio raggruppamento.

L’Under 16, pur dipsutando una grande partita in casa della capolista Nettuno, ha perso 1 – 0. Male l’Under 15 che ha subito un pesante 7 – 0 per mano del Dreaming Football Academy. Bene l’Under 14 che vince 3 – 0 contro il Rocca Priora.

Di seguito il resoconto del weekend:

 

EM Social

EM Social Subtitle